Menu

Rifiuti e Resi

Nel caso in cui, ricevendo la merce acquistata, constatiate una delle seguenti anomalie:

– il numero dei colli in consegna e quello segnato sul documento di trasporto (o bollettino di consegna del corriere) non coincidano;
– la merce non sia ciò che realmente avete acquistato e quindi non siate realmente voi i destinatari, tramite la lettura delle etichette apposte sui colli;
– esteriormente i colli non risultino integri e privi di alcun danno o manomissione;

potete accettare la merce con riserva o rifiutarla definitivamente. In tal caso, è necessario darcene comunicazione entro 5 giorni dal ricevimento della merce e, una volta effettuata da ME.SOL. la verifica con il corriere che ha effettuato la consegna dell’effettiva anomalia segnalata, comunicheremo al cliente l’autorizzazione e le modalità al rientro della merce danneggiata.
Anche nel caso in cui la merce vi arrivi danneggiata, ma non è possibile verificarlo da anomalie dell’involucro e quindi in presenza del corriere, la procedura è la medesima. La comunicazione a ME.SOL. deve essere immediata e comunque entro 5 giorni dalla ricezione.
Se invece, per mutate necessità del cliente, la fornitura medicale acquistata non è più gradita, è possibile appellarsi al diritto di recesso, ma solo nel caso in cui il cliente siauna persona fisica, come stabilito dal D.lgs. 206/2005 del Codice del Consumo. Attraverso questa procedura, il Cliente deve inviare una richiesta scritta via email o fax entro e non oltre 7 giorni dalla ricezione della merce. Ricevuta, infine, l’autorizzazione al recesso da parte di ME.SOL., il cliente deve provvedere al reso entro e non oltre i successivi 10 giorni lavorativi. La merce restituita deve risultare integra in ogni sua parte.

Facebook IconYouTube Icon